L’ATOMIZZAZIONE è un processo costituito da una sola fase in continuo che permette, attraverso l’impiego del calore, la conversione di sostanze fluide (soluzioni, emulsioni, sospensioni) in polveri a varia granulometria.

I principali vantaggi che possono essere riassunti nei seguenti punti:

qualità organolettica identica al prodotto fresco (previa ricostituzione in acqua)

peso ridotto per l’assenza di acqua e quindi facilmente maneggiabile e più economicamente trasportabile

sicurezza sanitaria : l’assenza di acqua impedisce lo sviluppo di batteri

facilità di utilizzo : il prodotto si ricostituisce immediatamente con l’aggiunta di sola acqua o semplicemente

lunga conservazione : la bassa percentuale di umidità residua consente al prodotto atomizzato di poter avere una lunga conservazione fino a 12 mesi, stoccando il prodotto in ambienti asciutti senza necessitare della catena del freddo

con conseguente riduzioni di costi.